La Nostra Storia

Le prime notizie di un complesso musicale a Lendinara risalgono alla metà del XIX° secolo. Siamo nel febbraio del 1856 e su “iniziativa di alcuni deputati municipali, viene esteso l’invito alla cittadinanza a partecipare alla costituzione di una società filarmonica atta a risvegliare il gusto musicale”. Qualche anno dopo, nel 1867, la presidenza della soc. filarmonica chiede al Comune le uniformi per i trentadue componenti della banda. Il seme è gettato e nel marzo del 1870, con la spinta del patriota lendinarese Alberto Mario, il Comune pubblica un avviso di concorso per reclutare un maestro di musica che “dovrà istruire gli allievi per l’orchestra, la banda e i cori”.

A questo promettente inizio seguono alterne vicende che legano insieme periodi di grande impegno con altri di stasi. Le cause sono da ricondursi sia ad eventi esterni come le guerre che bloccano l’attività della banda sia ai piccoli e concreti problemi quotidiani, quali il sostegno economico o l’assenza di validi direttori idonei a dirigere i musicisti verso traguardi di valore.

Semplificando si può dire che il periodo più luminoso è il primo cinquantennio del secolo scorso in cui il corpo bandistico ha assunto una notorietà nazionale. Basti, a titolo di esempio, ricordare alcuni avvenimenti: nel 1920, il primo premio conseguito al concorso bandistico Nazionale a Ferrara; nel 1922 la banda è invitata come “servizio d’onore” in Arena di Verona; la partecipazione, nel 1939, (unica banda civile) all’inaugurazione del Monumento Ossario di Asiago alla presenza di Vittorio Emanuele III, e nel 1952, l’udienza a Castelgandolfo con il Papa Pio XII.

Più recentemente ricordiamo due presenze al “Flicorno d’Oro” di Riva del Garda, la partecipazione al “3° Concorso Regionale” a Bassano del Grappa, al “1° e 2° Festival Regionale delle Bande Giovanili” a Grezzana e Bassano del Grappa, la registrazione televisiva negli studi di Telepace nel 2006, tutti organizzati dall’AMBAC, nonché la partecipazione attiva agli 8 Festivals Provinciali delle Bande Polesane. Ultimo, in ordine cronologico, il terzo posto conseguito alla XII edizione del Concorso Internazionale del Friuli Venezia Giulia, tenutosi a Bertiolo (Udine) il 28 e 29 Maggio 2016.

Con il M. Francesco Centin e l’attuale presidenza di Rocco Pepe il complesso sta vivendo, in questo ultimo periodo, una continua evoluzione. La forte crescita è il frutto dell’impegno di validi giovani magistralmente formati alla scuola di orientamento musicale promossa dall’Associazione stessa e collegata con il locale Conservatorio, che, insieme ai pochi veterani, creano un gruppo ben amalgamato e coeso, sempre più apprezzato per il consistente organico, la varietà delle esecuzioni e per i risultati di rilievo conseguiti, contribuendo a promuovere il nome della città di Lendinara.
Lo scorso anno (2016) il Corpo Bandistico ha celebrato il suo 160° anno di vita.